Mission

La mission che gli azionisti di Dynamin Holding si sono prefissi nella prima fase di vita della società è di creare una compagine che agisca prevalentemente in due aspetti diversificati ma complementari:

  • lo scouting di società target identificando nel mercato italiano, ma a tendere anche europeo, possibilità di investimenti di lungo periodo in realtà che la matrice BCG identifica come Star quindi con ampi margini di crescita e espansione.
  • La gestione tramite l’utilizzo di risorse proprie di tutte le società a perimetro tramite l’erogazione di un service interno di tutte le practice non attinenti il core-business.

La holding, aperta alla possibilità di entrata di nuovi investitori sia istituzionali che privati, si propone di costituirsi nel tempo come un player significativo nel mercato italiano nei settori di riferimento, con un particolare focus in questo momento nel facility management il cui attuale target è quella di posizionarsi dopo le multinazionali nelle prime 4/5 società operanti in Italia.

Mettiamo a disposizione competenze industriali, obiettivo operativo e capitale a lungo termine per le nostre aziende al fine di aumentarne il valore e l’espansione.

Target

La holding che nasce da un’esperienza nel facility management e ha successivamente diversificato nell’information technology e nell’energia, nonché nel food negli ultimi mesi, non si preclude limiti in termini di settori industriali da esplorare e nei quali investire. L’unica discriminante è quella di investire esclusivamente con quote di maggioranza, in un’ottica di lungo periodo, che non sia esclusivamente finanziaria ma a forte valenza gestionale. In questo particolare momento storico la dimensione delle società target si attesta in fatturati tra i 5 e i 40 milioni.